Sigle televisive

Tv dei ragazzi · Bim bum bam Email
Ancora
Casuale: Play

Albums

PlaylistsAggiungi APlayAncora
Tv dei ragazzi · Bim bum bam

Play recursively random Play Bim bum bam

Rate: 12345

Bim Bum Bam,un contenitore per bambini e ragazzi. venne trasmesso dal 1982 al 1990 su Italia 1, da inizio 1991 a marzo 1997 su Canale 5, e dal marzo 1997 al 2002 nuovamente su Italia 1.Il contenitore lanciò soprattutto cartoni animati giapponesi (Lupin III, Holly e Benji...), ma anche un certo numero di cartoni europei(I Puffi, Gli Snorky, e molti altri ancora), contribuendo alla diffusione di questi nella televisione italiana.Bim Bum Bam andò in onda la prima volta il 4 luglio 1982 alle ore 17:00, come semplice contenitore di cartoni animati senza nessun intermezzo. Poco tempo dopo vennero inseriti fra un cartone e l'altro alcuni intermezzi condotti da Sandro Fedele, Marina Morra e Paolo Bonolis, tutti provenienti da "3,2,1... contatto!", trasmissione per ragazzi RAI. Nelle loro apparizioni i tre indossavano delle tute grigie con piccole scritte colorate sul petto: Fedele aveva Bim (in blu), Morra Bum (in rosa) e Bonolis Bam (in giallo).I primi cartoni animati trasmessi erano, fra gli altri: "Sport Billy", "Hello Spank", "Arrivano i Superboys", "Il favoloso dottor Dolittle", "Ruy il piccolo Cid" e "Il piccolo principe".Quando Fininvest rilevò Italia 1 nel 1983 vennero cambiati i conduttori, ad eccezione di Bonolis. Arrivò così Licia Colò accompagnata da un personaggio di pezza, Uan. La nuova veste esordì il 12 settembre 1983 alle ore 16:00 con i cartoni animati "Mimì e la nazionale di pallavolo", "La Stella della Senna", "Carletto il principe dei mostri", "I fantastici viaggi di Fiorellino", "Tyltyl, Mytyl e l'uccellino azzurro" ed il telefilm "L'uomo di Atlantide".


Share

Albums

Sigla finaleSigla iniziale 
 

Main Menu

Statistiche

13 messaggi

0 messaggi ultimi 7 giorni

0 messaggi ultimi 30 giorni

0 messaggi ultimi 365 giorni

Login Form



Nuovi Messaggi

Non sei identificato sul sito.

Mailbox

Non sei identificato sul sito.

Template Joomla scaricato da Joomlashow