Sigle televisive

Tv dei ragazzi · Chissa' chi lo sa Email
(1969)
Ancora
Casuale: Play
Tv dei ragazzi · Chissa' chi lo sa

Play Play Chissa' chi lo sa

Rate: 12345

Squillino le trombe, entrino le squadre. Con questa frase iniziava dagli studi di Corso Sempione di Milano "Chissà chi lo sa", ovvero una delle trasmissioni che è rimasta maggiormente impressa nella mente dei ragazzi e degli adolescenti vissuti negli anni '60 e '70. Ogni sabato, alle 17 e 45, tutti i ragazzi dell'epoca si sedevamo davanti al televisore di casa e cominciavano a tifare per i loro coetanei che avevano la fortuna di far parte delle scuole prescelte a partecipare alla trasmissione.Compariva sugli schermi il presentatore Febo Conti: si affacciava nelle nostre case con il suo volto sorridente e presentava le due squadre che di lì a poco si sarebbero incontrate. In mano aveva sempre una cartella con un grosso punto interrogativo: era il simbolo delle domande che avrebbero dato inizio alla sfida fra i due gruppi di ragazzi.
L'ideatore di questa trasmissione fu Cino Tortorella che per l'occasione aveva smesso i panni sgargianti del Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro.La sigla finale variava di anno in anno, questa è quella dell'ultima edizione.

Podcast

Share

Canzoni

PlayDownloadNeed Love
12345
   0.75 Mb
Controlla:  Tutto | NessunoSelezionato: PlayPlay random
PlaylistsAggiungi APlayAncora
 

Main Menu

Statistiche

13 messaggi

0 messaggi ultimi 7 giorni

0 messaggi ultimi 30 giorni

0 messaggi ultimi 365 giorni

Login Form



Nuovi Messaggi

Non sei identificato sul sito.

Mailbox

Non sei identificato sul sito.

Template Joomla scaricato da Joomlashow